20
Nov

Appartamento minimal e funzionale

La nostra progettista Chiara A. ha arredato tutto un appartamento in stile minimal, rendendolo una spazio funzionale e rilassante grazie alla scelta di colori. Il cliente sognava una casa total white, per poter creare una spazio che trasmettesse tranquillità e armonia, con un tocco di blu! Era proprio questo il colore preferito del nostro cliente che desiderava usare varie sfumature di blu come accento nei particolari. Il risultato è un appartamento in stile minimal con prevalenza di spazi bianchi e un tocco di freschezza grazie alla scelta cromatica e degli arredi!

Nella zona giorno Chiara A. ha fatto prevalere il bianco su tutti i muri e arredi a parete per donare allo spazio più luminosità possibile. Sul lato TV le nicchie create dalle mensole sono state dipinte di un blu notte creando così un gioco di profondità e contrasto molto elegante. Funzionale è la parola chiave per gli arredi: il divano si trasforma in divano letto a una piazza e mezza per ospitare amici, invece il tavolino è anche un contenitore capiente per libri o oggetti ! Il tocco chic è dato da pezzi di design selezionati con attenzione come le famose sedie Master della Kartell e la regina delle lampade da terra “Arco” disegnata da Achille Castiglioni.

Per la zona notte la nostra designer ha voluto rendere al massimo il concetto di freschezza e tranquillità optando per una stanza estremamente minimal, con le giuste scelte scelte cromatiche e di materiali. Per il letto e i comodini (rigorosamente InteriorBe! Scoprili qui) prevalgono materiali bianco gesso che creano un contrasto bellissimo con il muro dello stesso blu notte visto in soggiorno. Le lampade da tavolo contro il muro scuro creano un’ atmosfera calda e accogliente che, insieme alla striscia di luce sul contro soffitto, regalano una luce soffusa e rilassante, perfetta per una camera da letto!

Scopri di più sul progetto di Chiara A. sul nostro sito!

Per il bagno il progettista ha puntato su materiali che creano un ambiente minimal e estremamente raffinato. Per il pavimento (nel bagno come in tutta la casa) Chiara A. ha utilizzato una ceramica a lastra grande che permette di avere una superficie quasi continua che dilata gli spazi. Le stesse piastrelle in ceramica le ha poi utilizzate anche per le pareti del bagno ma in tonalità più chiare per dare maggiore luminosità all’ambiente. Questa scelta progettuale permette di mantenere un linguaggio materico costante nella zona bagno, variando solo sulle tonalità. Il colore blu viene riproposto anche qui in un piccolo dettaglio: le mensole e il tessile!

 

Sogni anche tu una casa in stile minimal?
Condividi qui le tue necessità e ti aiuteremo a trovare la soluzione migliore!

Comments ( 0 )