10
Gen

Come rinnovare il vostro sottotetto

Per quanto possa essere un capiente ripostiglio e un’ottima pensione per le cose dimenticate che non abbiamo il coraggio di buttare via, il sottotetto dà maggiori soddisfazioni se vi infondiamo un po’ di fantasia per convertirlo in un angolo su misura delle nostre esigenze o in un’oasi di pace che, in quanto tale, non ha pretese nella sua progettazione, ma che di volta in volta più adattarsi alle nostre nuove piacevoli necessità.

sottotetto

Certamente, prima di ogni intervento, bisogna valutare se ci sono limitazioni strutturali nel sottotetto, che come tale può anche non essere stato progettato come spazio di vita. E allora chiediamoci: ci si può camminare per buona parte della sua ampiezza? Il pavimento è abbastanza solido da poter sostenere il carico aggiuntivo? C’è buona ventilazione? Pareti e soffitto sono isolate? Gli impianti elettrici sono a norma? Appurati questi aspetti preliminari, passate in rassegna le vostre abitudini. C’è bisogno di uno spazio aggiuntivo? Allora il sottotetto, più facilmente di quanto si possa pensare, può diventare un’accogliente camera per gli ospiti, oppure un funzionale luogo di lavoro, uno spazio libero per il gioco, la musica, l’esercizio fisico o, se proprio non riusciamo a immaginarlo diversamente, un ripostiglio più capiente e meglio organizzato.

Certamente, è necessario usare piccoli espedienti: tinte chiare alle pareti e, se si ritiene insufficiente la luminosità di cui si dispone, si può pensare di installare finestre per tetti dal risultato mozzafiato.

Sottotetto ristrutturato

Guadagnando luce, si può pensare di rendere questo spazio un sereno e ordinato angolo lettura: i libri che affollano disordinatamente il resto della casa, possono essere raccolti nella libreria della mansarda insieme a poltroncine comode.
Ma se invece più che accaniti lettori siamo irriducibili cinefili, il sottotetto può diventare una sorta di soggiorno con televisore e sistema home theater di cui poter godere indisturbati in famiglia o con gli amici. Non dimentichiamo i piccoli di casa! Il sottotetto può rivestirsi di giochi di ogni tipo a seconda delle età (anche un tavolo da ping pong non sarebbe male!), prevedendo anche un piccolo frigo per bevande per il massimo comfort.

Rinnovare il sottotetto

Sempre più professionisti adibiscono il sottotetto a studio o ufficio per ricevere la clientela, magari creando un secondo ingresso indipendente: il luogo riparato aiuta la concentrazione ed offre il vantaggio di poter lavorare rimanendo in casa propria.

sottotetto-quattro

Oltre a pensare il sottotetto come luogo vitale, lo si può pensare anche come guardaroba stagionale che consentirà di risparmiare spazio in camera da letto. In questo modo, non è richiesta una particolare ristrutturazione. Possono trovare qui spazio gli accessori poco utilizzati durante l’anno, come le decorazioni natalizie, gli attrezzi di lavoro o accessori sportivi: per quanto non sia un’idea particolarmente esuberante può giovare al recupero di spazi in altri ambienti della casa.

Se volete dei consigli dagli esperti di InteriorBe…
non siate timidi! Compilate il
Form per chiederci un preventivo senza impegno!

 

Comments ( 0 )