La nostra nuova zona living moderna!

Alessandra ci ha contattato con il desiderio di ripensare alla sua zona living. Insieme al progettista InteriorBe a lei affidato, Cristian G., hanno progettato il suo nuovo soggiorno riuscendo a trovare un equilibrio perfetto tra comodità e stile. “Dobbiamo arredare la zona living. In casa viviamo in due, amiamo colori chiari e ambienti luminosi,” ci ha raccontato Alessandra “ci piace lo stile moderno con influenze scandinave e minimal. Vorremmo una zona divano/tv molto comoda, dove poter allungare la gambe!”

Il progettista racconta di aver creato “un ambiente dallo stile contemporaneo, adattabile a tutte le necessità estetiche e funzionale di una zona giorno condivisa nei vari spazi di utilizzo.” Vediamo come i colori sono sulle tonalità del grigio, pareti incluse, permettendo poi di aggiungere dettagli di colore che colorano lo spazio. Caratterizzare l’illuminazione a sospensione con una forma geometrica ripetuta da’ uno stile inconfondibile all’appartamento. La scelta della forma esagonale dona un tocco di modernità che è replicata in altri elementi dell’arredo, come ad esempio il tavolino con piano sagomato. La forma delle sedute invece, rispecchia il desiderio di Alessandra di avere anche un’influenza scandinava nella sua zona living!La zona pranzo fa parte dell’open space ma viene differenziata da una scelta cromatica delle pareti: la leggera differenza di colore per la parte living/pranzo consente di distinguere le due zone a livello visivo, ma legarle a livello pratico. La modularità dei pensili sospesi rispecchia quelli scelti sulla parete tv come anche il materiale in legno del tavolo e sedie. Il tocco di colore sulle sfumature del rosa/rosso mattone scelte per i cuscini del divano si vede riproposta tramite l’oggettistica sulle stesse tonalità nella zona pranzo. Il tutto è legato perfettamente tra colori e scelte materiche, ma allo stesso tempo le due funzioni degli spazi sono ben definite.Un altro simbolo dello stile moderno scelto dalla cliente è l’utilizzo di poche lampade ma di design. Questa scelta rende l’ambiente molto elegante e funzionale. Inoltre, le forme scelte per la parte illuminazione seguono tutte linee molto lineari e d’impatto. Il progettista InteriorBe ha consigliato di utilizzare la madia come piano d’appoggio sul quale appoggiare quadri moderni sovrapposti. Un oggetto di design vintage di carattere come la macchina da scrivere aiuta a distinguere questo spazio e ad aggiungere una nota di colore che vivacizza la parte dell’ingresso. La particolarità delle ante della madia, come del mobile tv a fianco, crea un gioco di profondità e contrasti materici assolutamente unico!
Vi piace il risultato finale? Scopri di più sul progetto di Alessandra sul nostro sito!

Sogni anche tu un soggiorno nuovo?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi

Lascia un commento