Quanto costa un progetto? Preventivo gratuito

Il blog di interiorBE

17
Gen

Come organizzare al meglio la vostra cucina!

La cucina è lo spazio sempre più difficile da progettare. Lo spazio che necessita più organizzazione e ordine, la cucina ha bisogno di attenzione, per grande o piccola che sia. Bisogna sempre trovare il modo di far stare molte cose indispensabili come pentole, piatti, bicchieri, utensili, scatole di pasta, ecc. che portano via molto spazio. Il segreto sta nell’equilibrio tra funzionalità e comodità, senza mai rinunciare allo stile.
Tutto possibile, con i nostri consigli InteriorBe!

Come organizzare al meglio la vostra cucina

Massimizzare gli spazi

Lo spazio in cucina non basta mai, quindi è importante massimizzare ogni minimo angolo o cassetto al meglio. Se la cucina è su misura è più facile ottenere esattamente la disposizione desiderata. Un mix ideale tra cassetti, contenitori, pensili e piani d’appoggio per meglio accogliere tutto ciò che serve nella vostra cucina! Una parola chiave qui è accessibilità. A volte certe scelte di pensili, particolarmente quelli angolari, hanno una scarsa accessibilità nei punti più profondi o lontani del mobile. È quindi molto importante pensare e progettare bene ogni minimo dettaglio quando si scegliete la vostra cucina!

Divisori e contenitori

I divisori sono un invenzione geniale! E non parliamo solo dei classici divisori per le posate ( per quanto sono enormemente utili!) ma sono disponibili accessori interni per cassetti e pensili che aiutano a suddividere lo spazio in modo funzionale per accomodare più cose possibili. Un trucco in più? Anche le pareti interne delle ante possono essere usate per appendere le cose, per esempio i coperchi!

Come organizzare al meglio la vostra cucina

Barattoli a go go

barattoli in vetro sono tornati molto di moda ultimamente e se ne trovano di ogni tipo e gusto. Per prodotti come i cereali, la pasta e le spezie, questa può essere un ottima soluzione perché organizza e arreda contemporaneamente.

L’altezza

Sfruttare lo spazio in una cucina non vuol dire solo saper riordinare al meglio oggetti e utensili nei pensili e cassetti. Bisogna saper sfruttare anche la cucina in altezza! Per esempio a volte le cappe sono a sospensione e quindi possono essere utilizzate per appenderci pentole o utensili. Un altro esempio è utilizzare la verticalità dei muri, per appendere anche qui utensili, presine o cavatappi!

Come organizzare al meglio la vostra cucina
Qualcosa in vista!

Le cucine moderne tendono ad essere molto lineari e minimal, con poco o niente a vista per creare quella sensazione di uno spazio minimal ed elegante. Detto questo è giusto scegliere qualche particolare e lasciarlo in vista. Un esempio comune? I taglieri! I taglieri sono un oggetto spesso scomodo da ritirare per la loro forma e grandezza, quindi perché non investire su dei taglieri esteticamente belli e lasciarli in vista? Altri esempi possono essere i barattoli in vetro di cui abbiamo parlato prima o anche la frutta in una vistosa ciotola.

Ogni tanto, ordine!

Quante volte capita di trovare cose nella dispensa che sono scadute? O Pentole in fondo al cassetto di cui ci eravamo dimenticati di avere anche perché sono tutte arrugginite? È una buona abitudine fare un ordine ogni tanto in cucina! Tirate fuori tutto, pulite i cassetti e nel frattempo sbarazzatevi di ciò che non serve più. Cosi facendo vi libererete di cose inutili e farete dello spazio, sicuramente pronto per essere riempito da cose nuove!

 

Sogni anche tu una casa in stile industrial?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

15
Gen

Vorrei un open space in stile industrial!

Il nostro cliente Marco ci ha contattato per arredare la zona living e il bagno della sua nuova casa. Strutturalmente molto particolare e con soffitti inclinati, Marco sognava un open space luminoso in stile industrial! Il progettista InteriorBe che lo ha seguito nello sviluppo del suo open space, GabrieleC, è riuscito a creare esattamente la casa che si immaginava il cliente! Scopri come è stata sviluppata la casa dei sogni del nostro cliente!

Ecco qui l’open space di Marco, non è fantastico? Il nero prevale in tutto lo spazio, come desiderato dal cliente, e grazie alla forma della casa e del soffitto, si è creato un contrasto bianco/nero anche a livello strutturale che caratterizza questo ambiente. Lo stile industrial si nota subito grazie alle finiture tipiche di questo stile: metallo, il colore nero e i mattoni a vista! L’open space ha una linea pulita grazie alle forme e alla scelta di arredi. Non c’è un accumulo di oggetti ma l’equilibrio giusto per riempire lo spazio senza soffocarlo. Grazie anche alla finestra a tutto muro, la zona living di Marco rimane molto luminosa e accogliente.

Il mattone a vista viene riproposto anche su una parete intera vicino alla porta. Questo assicura un impatto visivo appena entrati nell’open space di Marco e aiuta a stabilire immediatamente lo stile industrial scelto dal nostro cliente. Il mattone a vista un po’ vissuto come quello scelto dona anche un effetto di calore ad una stanza. Il nostro progettista ha voluto dare importanza a questo muro lasciando abbastanza privo di mobili: l’unico pezzo è una consolle allungabile nera molto lineare e delle piante. La scelta di inserire molto verde nell’ambiente (vedi anche nel primo render l’inserimento di piante sul muro nero) aiuta, come con i mattoni, a scaldare l’ambiente prevalentemente bianco e nero.

Scopri il resto del progetto di Marco sul nostro sito!

Ed ecco invece il bagno dell’appartamento di Marco! Qui il progettista decide di puntare solo sul bianco, per donare un effetto di freschezza e pulito per la zona bagno. Ciò che invece decide di tenere come continuità materica sono i mattoni e le piante, che rendono anche la zona bagno un ambiente particolare e bellissimo. Il soffitto che segue linee diverse rende lo spazio unico ed elegante. La finestra a tutto muro presente nella zona living è comune con il bagno, rendendo anche questo spazio perennemente luminoso.

 

Sogni anche tu una casa in stile industrial?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

10
Gen

Prima casa? Ecco i 5 consigli per arredarla!

È arrivata l’ora di andare a vivere da soli! Prima o poi questo momento tocca a tutti, e chi non si è mai chiesto “e adesso come faccio?” Arredare la vostra prima casa, che sia da single o in coppia, non è mai facile. La realtà di uno spazio vuoto pronto per essere riempito con la vostra vita può spaventare molte persone. Ma non temete, con questi 5 consigli scelti apposta per voi dai designers InteriorBe sarà un gioco da ragazzi!

 

Valutare gli spazi prima di scegliere come riempirli

Una prima casa è una bellissima tela bianca e si può essere tentati a riempirla di cose belle velocemente. Invece è importante valutare bene lo spazio prima di scegliere come arredarlo. Così facendo puoi risparmiare dei soldi e assicurarti che i pezzi scelti siano perfetti per l’ambiente. Pensare alla casa come un insieme unico invece che una stanza o pezzo alla volta farà si che quando sarà arredata racconterà una storia armonica e completa.

 

Scegliere su cosa investire

Quando si arreda la prima casa è probabile che avrete tante spese e pezzi da acquistare. Scegliete su cosa vale la pena investire a lungo termine e su cosa invece si può risparmiare. Per esempio una cosa fondamentale su cui conviene sempre investire è il materasso. Questo può durare tanti anni se scelto di qualità, e potrete portarvelo dietro se mai traslocherete. L’illuminazione invece può essere un elemento che cambia in base alla casa, ai punti luce o alla luce naturale presente nell’abitazione, quindi su questo si può risparmiare o anche osare con pezzi che magari dopo un po’ stufano e si possono cambiare.

 

Portati dietro qualcosa

La prima casa è sicuramente un nuovo inizio, ma questo non vuol dire che non può essere anche una continuazione! È sempre una buona idea portarsi dietro dei pezzi che possano arredare in modo personale e farti sentire a casa in qualche modo. Per esempio, la vecchia poltrona della nonna che hai sempre avuto in camera? Falla rivestire cosi da donarle un nuovo look e usala nel tuo nuovo soggiorno!

 

Arredare con intelligenza

Spesso le prime case non sono estremamente spaziose. Magari è un appartamento dove lo spazio è limitato. Quando valutate gli arredi da comprare, fatelo con intelligenza. Un divano letto è sempre una buona idea per esempio, come degli armadi con accessori interni che sfruttano al meglio tutto lo spazio disponibile. Il trucco è usare ogni spazio al massimo della sua potenzialità!

 

Personalità

Infine ricordatevi che questa è la vostra casa! Per la prima volta avrete la libertà di farci quello che volete, osate! Hai sempre voluto la scritta neon rosa in cucina? Ora puoi averla! Ricordati però che le case riflettono sempre i suoi proprietari, quindi sbizzarritevi ma rendetela vostra, è importante che la vostra personalità si rispecchi nell’ambiente.

 

Vuoi aiuto ad arredare al meglio la tua prima casa?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

08
Gen

voglio una casa minimal e elegante!

Annalisa e Gianluca volevano ristrutturare la loro casa in uno spazio minimal ed elegante e grazie al nostro progettista GabrieleC hanno ottenuto la loro casa dei sogni!
I nostri clienti avevano bisogno di ripensare allo spazio giorno e desideravano un open space, magari con dei séparé in vetro trasparente cosi da dividere in parte gli spazi. Ma il loro progetto non si è fermato in soggiorno! Il nostro designer ha anche riprogettato la loro zona notte: camera matrimoniale, cameretta e bagno.

Siete curiosi? Scoprite qui come è stata trasformata la loro casa.

Il progettista ha realizzato un spazio giorno estremamente minimal ma allo stesso tempo caldo. Utilizzare principalmente il colore bianco in uno spazio grande può risultare in un effetto vuoto e freddo. Invece il progettista è riuscito ad ottenere esattamente il contrario accostandoci finiture in legno e colori naturali come il tortora e il beige. La zona giorno di Annalisa e Gianluca colpisce subito proprio per il calore che emette! Particolare la scelta di dipingere una fascia di muro con un colore scuro, che crea una bellissima linearità con le cornici dei quadri appesi!

Ed ecco come il nostro progettista è riuscito a realizzare il desiderio del cliente di avere un open space con dei séparé parziali. La zona cucina è delineata da un vetro trasparente che separa senza dividere la zona giorno. Il vetro aggiunge eleganza allo spazio bianco e mantiene l’impressione che sia tutto unito. Il controsoffitto parziale ha dato la possibilità di inserire delle gole di luce che creano una bellissima atmosfera sia di giorno che di sera!

Lo stile presente nell’open space in soggiorno si ripropone nel bagno, con un tocco in più presente nelle piastrelle decorative scelte per parte della parete. I colori naturali visti nella zona giorno si rivedono nelle piastrelle larghe scelte per tutto il pavimento e parte del muro. Il resto è all white che dona una sensazione di freschezza!

Sei curioso di com’è stata trasformata la zona notte? Scoprilo sul nostro sito!

 

Hai anche tu una casa da ristrutturare?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

03
Gen

il pantone del 2018 è..

Quando arriva il nuovo anno, il mondo del design aspetta sempre l’annuncio ufficiale del Pantone Color of the Year. Un evento molto atteso dal mondo del interior design ma anche della moda che prova a definire il tono dell’anno nuovo. Dopo il Greenery che ci ha accompagnato nel 2017, adesso è il momento del Ultra Violet!

Ultra Violet, o Pantone 18-3838, è un violetto con sfumature di celeste che prende la parte più fredda dell spettro di colori. Cosa ricorda questo colore?

Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute racconta “Spesso è associato a pratiche di consapevolezza, quindi ha quella qualità spirituale o mistica intrinseca – un po’ di magia è insita in questo colore.”

Ma la vera domanda che ci facciamo tutti ora è, come possiamo utilizzare questo nuovo colore nelle nostre case?

Ultra Violet è un colore più versatile di quanto possiamo immaginare. Essendo un colore abbastanza scuro può diventare protagonista in ogni angolo o oggetto della vostra casa se utilizzato nel modo giusto. Inoltre, può essere inserito davvero in qualsiasi stile voi abbiate scelto per la vostra casa!
Vediamo insieme alcuni esempi dove potremo utilizzare il Pantone Color of the Year.

Il violetto è sempre stato il colore simbolo dello stile provenzale, o shabby chic. Sta benissimo abbinato al bianco, con cui crea un contrasto femminile e romantico. In questo esempio viene utilizzato in un bagno dove sia la vasca che il muro sono stati dipinti con il Pantone Color of the Year, risultando in un bagno da sogno!

Sempre abbinato al bianco ma in uno stile completamente diverso, qui l’Ultra Violet viene utilizzato come colore per il tappeto in una casa minimal e moderna dove prevale solo il bianco. In questo modo il Pantone Color of the Year aiuta a mettere in risalto ancora di più la scelta all white, con un tocco di eleganza donata dall’utilizzo di un tessile scuro!

Ed ecco come portare il Pantone Color of the Year anche a letto! Ormai le lenzuola bianche sono passate di moda, il trend da qualche anno è di avere letti colorati, spesso con lenzuola di lino dalle tonalità scure ma pastello. Lenzuola Ultra Violet con tanti cuscini e magari una mega coperta di lana bianca o rosa antico. Chi si alzerebbe più da un letto cosi?

Parlando di shabby chic, ecco qui un altro esempio di come inserire il Pantone Color of the Year nelle vostre case, magari utilizzando solo su un oggetto d’arredamento rendendolo il vero pezzo forte. Il velluto capitonné sarà per sempre il simbolo dell’eleganza vecchio stile, se poi è Ultra Violet, allora è veramentre très chic!

Volete dare un vero impatto visivo ad una stanza che magari ha iniziato a stufarvi un po’? Allora osate veramente e dipingete tutto un muro Ultra Violet! Una scelta coraggiosa direte, eppure un muro scuro in una stanza può donargli un sacco di personalità e se contrastato con le finiture e colori giusti può diventare veramente stylish! Per esempio la lampada a sospensione oro crea un contrasto moderno e elegante, ma lo farebbe anche il rame o colori chiari come il bianco, rosa pastello e perché no, un colore shocking!

 

Siete pronti a portare il Pantone Color of the Year in casa? 
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

27
Dic

Rinnovare un piccolo open space in stile moderno

Il nostro cliente Marcello ci ha contattato per aiutarlo a rinnovare in stile moderno il suo piccolo appartamento, in particolare l’open space della zona giorno. Marcello desiderava arredare con gusto il suo soggiorno e zona cucina sfruttando al meglio lo spazio. Insieme al suo progettista Francesco R. sono riusciti a creare uno spazio moderno, caldo e soprattuto funzionale.

Per me questo ambiente è il biglietto da visita dell’appartamento e vorrei che avesse un bell’impatto su chi entra senza sacrificare la funzionalità” – Marcello

Come prima cosa, progettista e cliente si sono confrontati sulle esigenze e sui gusti di Marcello. Uno stile moderno spesso può essere sinonimo di uno spazio un po’ freddo che segue linee rigide. Per evitare questo effetto la palette colori scelta dal cliente è di tonalità molto calde, colori che ricordano la terra come il tortora e il marrone, accostati al giallo senape per i dettagli. Risultato? Un ambiente piccolo ma molto accogliente al primo colpo d’occhio!

Il colore tortora è stato utilizzato  sulle pareti decorate da semplici cornici o pensili che seguono tutti forme molto lineare. Il pavimento a parquet non fa altro che accentuare il calore trasmesso dagli arredi e colori di questo open space. I dettagli sono tutti neri e color senape. Il nero segue forme molto uniformi, per esempio la String Light di Flos che traccia una linea dritta sospesa estremamente elegante. Il senape viene proposto nelle sedie e qualche altro dettaglio, per esempio il cuscino sul divano grigio.

Sulla parete opposta il nostro progettista ha giocato di nuovo con il contrasto tortora e nero introducendo anche il bianco delle mensole. La scelta di lasciare molto libera la parete permette di dare importanza all’oggettistica sulle mensole e al filo della luce di Flos che in questa vista si può apprezzare ancora meglio! Infine gli appendiabiti Dots di Muuto sul muro appena entrati danno quel tocco di divertimento spezzando anche la linearità proposta nel resto dell’open space.

 

Hai anche tu un piccolo appartamento da sfruttare al meglio?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

22
Dic

interiorbe in veneto!

Porte aperte InteriorBe!
A Gennaio 6 giornate uniche dedicate a voi e alle vostre case nello store in Veneto con il nostro staff!

Nel nostro POP store in provincia di Vicenza, i professionisti InteriorBe saranno a disposizione per rispondere alle vostre necessità. Esclusive consulenze su misura per rinnovare insieme la vostra casa, proponendovi i migliori arredi in linea con il vostro stile e budget!

Ma non è tutto! Partecipando otterrai l’esclusivo sconto del 45% per il tuo book M online, da attivare quando preferisci, ed usufruire di uno sconto speciale per l’acquisto degli arredi!

Prenota la tua consulenza gratuita con il tuo architetto a Vicenza, una location unica nella bellissima Fabbrica Saccardo!
http://evento.interiorbe.com/

Scopri l’evento su Facebook e invita i tuoi amici, ti aspettiamo!!

20
Dic

5 design tips su come addobbare al meglio casa per le feste!

È arrivato il momento più bello dell’anno: il Natale!
Molto persone lo aspettano con ansia per le cene, i regali e i brindisi in famiglia. C’è chi come noi lo aspetta anche perché il Natale è un momento dove ci si sbizzarrisce per addobbare le nostre case, liberando la creatività! Ecco qui per voi i 5 Design Tips InteriorBe per aiutarvi ad addobbare al meglio la vostra casa per le feste con tanto stile e gusto!

 

Fare delle scelte

La prima cosa da fare quando è ora di comprare addobbi di Natale è di fare delle scelte sui colori e sullo stile. La regola d’oro dell’arredare con gusto sta nel raccontare una storia con un filo armonico. Quindi in base allo stile della vostra casa, scegliete un accoppiamento di colori e restategli fedele! Il classico rosso e bianco o rosso e oro sono tra gli eterni preferiti, ma le possibilità sono infinite. Il trend dell’anno? Il rosa!

 

Non limitarsi alla zona giorno

Spesso quando addobbiamo le case per Natale tendiamo a farlo solo in soggiorno vicino all’albero e magari all’ingresso. Perché fermarsi li? Gli addobbi natalizi stanno benissimo in qualsiasi angolo della casa! Per esempio, provate a creare dei piccoli richiami allo stile natalizio scelto sulle porte, attorno agli specchi e sopratutto in camera da letto, così da potersi godere la bellezza del natale fino all’ultimo momento della giornata!

 

Il fai-da-te è bello

Il fai-da-te è sempre stato bello ed è anche un trend del momento: creare gli addobbi natalizi invece di comprarli! Siti come Pinterest in questi giorni ci mostrano solo guide step-by-step per realizzare qualsiasi decorazione natalizia in casa. Vantaggi? costa poco, è originale e poi l’avrai fatto tu! Ghirlande, stelle per l’albero, lanterne, fiocchi: non c’è limite a cosa ci si può inventare!

 

I punti luce che fanno Natale

L’atmosfera natalizia spesso è creata dall’illuminazione. Lampade calde  a terra, candele e lanterne: questi sono i punti luci che più vi aiuteranno a creare quell’atmosfera magica che ti fa passare qualsiasi voglia di lasciare la vostra casa! Le lanterne si trovano di qualsiasi dimensione ormai e oltre a servire come punto luce arredano anche! L’idea per un punto luce fai-da-te? Inserisci in una bella bottiglia di vetro delle lucine a led e utilizzalo come soprammobile!

 

Anche i pacchetti arredano

Quando invece sarà ora di impacchettare tutti i regali che andranno sotto l’albero scegliete bene la carta e i nastri: i pacchetti fanno parte dell’arredamento natalizio! Coordinateli alla scelta di colore che avete fatto per il vostro albero così da creare una continuazione dei vostri addobbi appesi. Il nostro look preferito per i pacchetti? Con la carta da pacchi grezza, spago e magari un rametto dell’albero incastrato dentro!

 

Vuoi anche tu rinnovare la tua casa?
Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

18
Dic

Rinnovare una casa moderna a Roma

Massimiliano aveva una grande casa a Roma che sognava di rinnovare completamente in stile moderno ma con un tocco di personalità nelle finiture. La nostra progettista InteriorBe Cristiana C. ha seguito il suo progetto dall’inizio alla fine, consegnandoli la casa dei suoi sogni! Nel progetto di Massimiliano è stata ristudiata completamente la disposizione degli spazi nella zona giorno creando un soggiorno e cucina veramente invidiabile!

casa moderna a Roma

I caratteristici pavimenti in marmo erano già presenti nella casa di Massimilano e quello è stato il punto di partenza per la nostra progettista. La zona giorno ha molta luce naturale grazie alle tante finestre e quindi la scelta di un arredo in cui domina il bianco è stata pensata per far si che la casa sembri sempre molto luminosa. Inoltre, il bianco aiuta a far risaltare in un modo giusto ed equilibrato le venature nere nel marmo. Divano angolare in stile moderno con poltrone abbinate  creano la zona relax davanti alla televisione, dietro invece la zona pranzo dove il grande quadro di Adriani & Rossi diventa il protagonista sul muro. Il dettaglio della foglia oro all’interno delle luci a sospensione (anche loro Adriani & Rossi! Scoprile qui) e della lampada a terra da un tocco di eleganza e armonia.

casa stile moderno a Roma

La zona giorno è stata sviluppata per essere un semi open space: soggiorno, sala da pranzo e cucina sono un unico spazio ma separati da una parte della libreria. Infatti, la cucina si sviluppa per metà dietro al bellissimo bancone a vista, mentre la seconda metà (quella più utilizzata) nello spazio ricavato dietro alla libreria a giorno che contiene la tv. Questa scelta progettuale da parte della nostra progettista fa si che la zona cucina più utilizzata e quindi meno in ordine rimanga sempre fuori dall’open space del soggiorno. Il bancone, pensato su misura per Massimiliano, è rivestito da un top in legno che segue la forma fino a terra, creando un dettaglio molto moderno ed interessante che si contrasta benissimo con il marmo. La libreria a giorno viene riproposta in parte anche sul bancone con qualche mensola a vista per creare una continuità di forme e linee.

Sei curioso di vedere come la nostra progettista ha sviluppato anche tutto il piano notte della bellissima casa di Massimiliano a Roma? Scoprilo sul nostro sito!

Vuoi anche tu rinnovare i tuoi spazi? Compila il modulo di richiesta e ti aiuteremo noi.

13
Dic

5 letti per la nuova collezione InteriorBe!

Abbiamo delle novità per le zona notte: ecco qui i 5 nuovi letti della linea InteriorBe!
Moderni ma con dettagli particolari che arrederanno la tua camera da letto nel miglior modo possibile. Tutti disponibili in vari colori e tessuti dalla nostra vasta gamma di finiture e con piedini a scelta!
La vera novità? Tutti i letti sono disponibili sia in versione matrimoniale che da una piazza e mezza! Cosi possiamo accontentare coppie, ragazzi e ogni tipologia di stanza!
Siete curiosi?

Havana

Il letto Havana è in uno stile moderno e leggermente maschile grazie al dettaglio delle maxi cuciture ad incrocio in pelle sul lato della testiera. Perfetto in un loft o casa stile industrial questo letto offre la linearità e semplicità di molti letti moderni ma grazie al suo dettaglio non passerà inosservato!
Scopri qui il letto Havana Matrimoniale / Havana Piazza e Mezza

 

Charlie

Il Letto Charlie invece invoca morbidezza e comfort: la testiera di questo letto forma due cuscini aggiuntivi con cuciture in vista e il dettaglio del fiocchetto a lato. Noi lo consigliamo in tessuti caldi, perfetto per case country o shabby chic! Giroletto imbottito e piedini a scelta.
Scopri qui Charlie Matrimoniale / Charlie Piazza e Mezza

 

Yoko

Per chi invece preferisce la semplicità in camera allora il letto Yoko è perfetto! Dalle linee arrotondate sulla testiera che ricordano un onda armonica, il giroletto è lineare e imbottito. Personalizzabile grazie alla vasta scelta di piedini questo letto si può adattare a tante tipologie di spazi e stile, perfetto per chi ama cambiare casa!
Scopri qui Yoko Matrimoniale / Yoko Piazza e Mezza

 

Shon

C’è chi sostiene che lo stile classico non passerà mai di moda. Per i nostalgici di un tempo dove l’eccesso era sintomo di bellezza il nostro letto Shon è ideale. Chi non si sentirebbe un po’ un Re su un letto così? La testiera capitonné a rombi con cuciture esterne sui profili dona un tocco di eleganza assoluta e il giroletto imbottito lo rende ancora più morbido. Ve ne siete già innamorati?
Scopri qui Shon Matrimoniale / Shon Piazza e Mezza

 

Piper

Minimal, lineare, moderno ed elegante. Ecco le parole perfette per descrivere il letto più cliccato dalla testiera imbottita capitonné con dettaglio di cucitura a vista. Il letto Piper ha il vantaggio di potersi adattare veramente a tantissimi spazi differenti grazie anche alla vasta scelta di finiture che lo possono trasformare completamente.
Scopri Piper Matrimoniale / Piper Piazza e Mezza

 

Hai bisogno di rinnovare la tua camera da letto?
Condividi qui le tue necessità e ti aiuteremo a trovare la soluzione migliore!