31
Gen

Arredare la camera da letto

Luogo intimo, di approdo e di riposo ma non per questo meno degno di attenzioni: è proprio il caso di dirlo, la camera da letto merita un arredamento da sogno! Comodini, letto, comò, specchi, quadri, armadi: l’assetto di base prevede questi pezzi fondamentali che possono essere declinati in chiave moderna o classica, con una disposizione più o meno innovativa e con l’aggiunta di note personali, a tal punto che definire questo ambiente, semplicemente, camera da letto potrà sembrare addirittura riduttivo.

Il letto è il principe indiscusso di questo ambiente: tutto è lecito quando si parla di questo pezzo, che dovrà essere congeniale al proprio padrone. Tondi, rotondi, a baldacchino, girevoli o statici, con o senza testiera, a soppalco, a scomparsa, sospesi oppure automatizzati, con testiere reclinabili ed ergonomiche con luci per gli irriducibili amanti della lettura prima del sonno, il letto non conosce remore! Utilissimo quando lo spazio langue e quando l’esigenza di funzionalità è impellente, è il letto con box contenitore, che sfrutta lo spazio sottostante il letto per coperte, lenzuola, piumoni e tutto quanto attiene alla camera.

Femminile o maschile progettare la zona notte al meglio è essenziale! Come si dice: “Good rest is half of the work”

Ottimo espediente per la personalizzazione, la decorazione murale al posto della testiera, sempre creativa e originale, che può essere eseguita con un buon fai da te, assolvendo a economicità e massimo effetto, o ricorrendo a veri professionisti a seconda della fantasia da realizzare. Su questa linea, si può utilizzare un elemento vintage o di recupero come porte, finestre, paraventi o composizioni di vari oggetti come cornici o specchi per una testiera unica e che soddisfi oltre che il gusto anche il proprio estro. Altrimenti, si può scegliere di dipingere la testata direttamente sulla parete con un colore a contrasto o con un disegno prediletto, attraverso l’utilizzo di stickers che con poche mosse dona un effetto unico.

Paggi del letto sono i comodini, spesso sostituiti da piani multifunzione, più o meno grandi a seconda delle esigenze e delle abitudini, che vanno scelti abbinati al letto, mantenendo coerenza stilistica e cromatica oppure in contrasto. I più eccentrici potranno dare sfogo alla fantasia scegliendo in alternativa arredi che hanno tutt’altra funzionalità, come sedie di legno, pouf, altalene. Croce e delizia, la cabina armadio che è il sogno di molti ed è l’evoluzione più funzionale e ricca dell’armadio da camera, tanto da diventare un vero e proprio ambiente che può assolvere anche alle funzioni di spogliatoio e guardaroba. Spesso fa parte della stessa camera, dev’essere dotata di una rigorosa illuminazione attraverso faretti direzionali e di specchi, magari applicati sulle stesse ante degli armadi per conferire maggior profondità allo spazio.

Infine, elementi di design per gli incontentabili dello stile: tappeti, tende, cuscini, mobile toilette per le vanitose, badando a non eccedere nel numero. Scelta vincente per esaltare il tutto è prediligere colori pastello che meglio di ogni altro complemento d’arredo favoriscono il relax e un impianto di illuminazione che sia al passo con le aspettative sempre più multifunzione del padrone di casa.

Se non volete sbagliare e non avete tempo da perdere, affidatevi ai nostri Professionisti InteriorBe! Non indugiare oltre: da 9 euro al metro quadro puoi avere anche tu la camera da sogno che hai sempre desiderato! Compila il modulo di richiesta.

 

 

 

Comments ( 0 )